skip to Main Content

Quando devi sostituire gli infissi

Quando si tratta di migliorare le prestazioni e l’efficienza delle infissi esistenti, molti proprietari di case e appaltatori hanno una gamma di opzioni da considerare. Puoi optare per semplici correzioni fai-da-te a basso budget come la sostituzione del calpestio o l’installazione di pellicole per vetri o soluzione infissi più ad alta intensità di capitale che richiedono di sostituire l’intera infissi con una nuova.

Spesso, i proprietari di case prendono la loro decisione senza necessariamente comprendere le loro opzioni, valutando le implicazioni dei cambiamenti in termini di miglioramento dell’efficienza energetica e risparmi sui costi, o persino l’età delle infissi esistenti. Anche se non devi necessariamente aspettare che le tue infissi siano estremamente piene di spifferi per prendere in considerazione una sostituzione, è comunque importante avere un’idea di quanto durerà il tuo investimento prima che debba essere nuovamente sostituito.

Quindi, per quanto tempo puoi aspettare che duri una nuova installazione di Infissi?

Sostituzione Infissi

Molti professionisti della progettazione di infissi concordano sul fatto che le infissi nuove e di qualità dovrebbero durare dai 15 ai 20 anni prima di iniziare a pensare di sostituirle. La maggior parte delle aziende che producono infissi in vinile offrono spesso una garanzia di 20-25 anni, che è essenzialmente una garanzia a vita: la durata prevista del prodotto.

Circa 15-25 anni, puoi aspettarti di riparare le infissi regolarmente, aggiungendo calafataggio e isolamento ed eseguendo una serie di altre correzioni temporanee. Ma alla fine, dovrai sostituire l’intera unità.

I segni che è necessario sostituire le infissi includono:

Vetro / telaio incrinati

Alcuni tipi di danni alla infissi, come quelli che possono essere corretti con una nuova calamita o una sostituzione dell’hardware, devono essere riparati immediatamente. Ma un’anta o un telaio deformato, rotto o danneggiato dovrebbe essere sostituito, piuttosto che riparato. Un telaio della infissi danneggiato non è solo poco attraente, ma compromette anche l’efficienza dell’isolamento, i rivestimenti e il riscaldamento e l’aria condizionata. Le crepe possono anche far entrare piccoli parassiti e insetti.

Vetro appannato

Questo problema si presenta solo quando si hanno infissi a doppio o triplo vetro. La condensa viene intrappolata tra i vetri della infissi, di solito da un’apertura o un buco appena percettibile. Se anche le infissi a doppio vetro hanno del gas, l’aspetto simile a una nebbia potrebbe anche essere un indicatore della perdita di gas. Una normale infissi a doppio vetro non è efficiente come quella riempita d’aria. Quindi, una volta che inizia a perdere, dovresti considerare di sostituirlo.

Cornice morbida

Se hai infissi in legno, l’eccesso di umidità può far marcire il davanzale all’esterno della casa. Se il davanzale in legno risulta morbido al tatto, non rigido, è consigliabile sostituire l’intera infissi e telaio all’esterno. Anche se non noti altri difetti sulle tue infissi, è probabile che la infissi inizi a rompersi nel prossimo futuro.

Essere bloccati

L’apertura e la chiusura continue delle infissi crea piccole scanalature e spaccature. Con il tempo, lo stress di più aperture sulla infissi può causare la formazione di crepe sul telaio. A seconda della gravità, possono causare l’attaccamento della porta durante l’apertura. Tali tipi di usura dovuti all’invecchiamento sono buoni indicatori che è necessario sostituire le infissi.

Camere squallide

Le infissi ben funzionanti non devono far entrare l’aria, tranne che attraverso aperture specifiche a seconda del design. Ma se ci sono correnti d’aria fredda che entrano nella tua casa attraverso altre aperture oltre alle prese d’aria, anche dopo il calafataggio e il calpestio alcune volte, potrebbe essere il momento di installare nuove infissi.

Fatture ad alta energia

Una parte sostanziale – circa il 41% – dei costi domestici ricorrenti è destinata al riscaldamento e al raffreddamento della casa. Se noti un aumento del consumo di energia, è possibile che le infissi siano il problema. La sostituzione di vecchie infissi drappeggiate, a vetro singolo con prodotti certificati i tecnici in cui collaboriamo può comportare un notevole risparmio nei costi energetici.

Retrofit contro sostituzione completa della infissi

I proprietari di abitazione sono influenzati dall’aggiornamento delle loro infissi da una serie di fattori, tra cui il risparmio sui costi energetici, la necessità di un migliore isolamento e un migliore comfort, o semplicemente di ridurre la loro impronta di carbonio diminuendo i loro costi energetici. Tuttavia, alcuni potrebbero scegliere strategie di retrofit rispetto alla sostituzione per prolungare la vita delle infissi esistenti, per preservare i materiali originali della propria casa o per ritardare il trasferimento di tali preziose risorse nelle discariche.

I retrofit prolungano la vita delle infissi esistenti, ma ciò potrebbe non tradursi necessariamente in notevoli guadagni nel risparmio energetico. Tuttavia, i costi di investimento iniziali possono essere un fattore chiave nell’influenzare la decisione dei proprietari di case tra l’ammodernamento e la sostituzione. Senza un’analisi energetica professionale, tuttavia, può essere difficile prendere decisioni informate in merito al fatto che determinate misure di retrofit o sostituzione delle infissi ripagheranno a breve o lungo termine.

Rinnova la tua casa

Se noti segni di invecchiamento delle infissi, dovresti prendere una decisione tra l’ammodernamento delle infissi esistenti e la loro sostituzione. Considera la riparabilità, la longevità e la manutenzione della infissi della strategia di retrofit e il tuo budget. Ottieni un audit energetico esperto per guidare la tua decisione e massimizzare il ROI. Ma se le tue infissi sono state installate dall’ultimo millennio, dovresti sicuramente sostituirle per godere dei vantaggi delle recenti tecnologie per infissi.

CHIAMA 0557478781

Collaboriamo con: Pronto Intervento Fabbro Firenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *